Il sudore: perchè si suda?

Perchè si suda

Quante volte il sudore ascellare ha compromesso alcune situazioni della nostra vita (in casa, in ufficio, sui mezzi pubblici, in palestra, durante lo shopping) e ha provocato momenti di imbarazzo nelle relazioni e nelle attività sociali?

Perchè si suda? Molte persone si pongono questa domanda in quanto accade alla maggior parte di noi di dover gestire quella sgradevole sensazione di umido e di sudore ogni volta che i nostri pori iniziano ad emanare liquidi quando siamo affaticati, ansiosi, stressati.

E' stata scoperta la causa principale del cattivo odore da sudorazione si tratta nello specifico dello "staphylococcus hominis" che è un batterio che si trova tra i microorganismi della nostra pelle, della nostra flora batterica cutanea. Bisogna precisare che non è il solo ed unico responsabile in quanto altre variabili entrano nel merito: alimentazione, situazione ormonale, assunzione farmaci.

La sudorazione è un naturale meccanismo fisiologico che ha il compito di mantenere costante la temperatura corporea ed è resa possibile da due strutture anatomiche: un termostato situato nel nostro cervello, ovvero l'ipotalamo, e le ghiandole sudoripare, sparse per tutto il corpo ma particolarmente attive nella zona delle ascelle e dell'inguine.

Il meccanismo della sudorazione prende origine dal nostro cervello che quando attraverso il termostato registra una temperatura corporea superiore rispetto alla norma, avverte le ghiandole sudoripare le quali provvedono ad espellere i liquidi organici che raffreddandosi ed evaporando sulla pelle mantengono la temperatura accettabile.

La sudorazione in definitiva è un fenomeno naturale e solo quando è molto copiosa ce ne accorgiamo. il sudore in sè è inodore ma quando interagisce con la flora batterica presente sulla superficie epidermica diventa terreno di coltura.

Spedizione gratuita

per ordini superiori a 90€

Assistenza diretta

+39 0331 261506