L'intimo che fa stare bene

Un buon capo di abbigliamento intimo determina lo stato di benessere maschile.

Quando si parla di biancheria intima da uomo spesso si pensa che l'unica scelta sia tra un boxer e uno slip senza approfondire nessun aspetto in materia di tessuto, vestibilità e confort.
Ma negli ultimi anni anche gli uomini pongono maggior attenzione alla scelta di questo indumento significativo per capire la loro personalità quanto fondamentale per la salute.

Un recente studio ha infatti messo in evidenza che molti tessuti utilizzati nella produzione di intimo maschile sono la causa di fastidiose irritazioni e molte allergie.

La seta, la lycra, il nylon sono alcuni esempi di tessuti che possono causare dermatiti e che dalle dermatiti se non ci si cura si passa ad un'antipatica irritazione chiamata intertrigine, un'infiammazione cutanea dovuta al frequente sfregamento di parti del corpo.

Molti dermatologi hanno ampliamente spiegato che l'intertrigine non è altro che una combinazione di eczema, infezione fungina e irritazione causata principalmente dalla sudorazione e che gli sportivi sono i soggetti più esposti a questi problemi soprattutto nei periodi estivi. Per ovviare a questo fastidioso problema o semplicemente per prevenirlo, gli esperti suggeriscono di indossare sempre un intimo realizzato con materiali assorbenti come il cotone che ha la capacità di assorbire il sudore e non lasciarlo sulla pelle.

Il cotone è quindi un materiale sicuro, è estremamente traspirante e di conseguenza ideale per le parti intime come per tutte le altre parti del corpo.

 

Spedizione gratuita

per ordini superiori a 90€

Assistenza diretta

+39 0331 261506